• brodo di vitello
  • 4 cucchiai di soffritto all'italiana
  • 160 gr. di riso Carnaroli
  • 60 gr. di teste di funghi Porcini
  • 20/30 gr. di burro
  • olio EVO
  • sale

Se fatto bene è stupendo.

Il Risotto ai Funghi Porcini, se fatto come si deve, è uno dei piatti più buoni della cucina italiana.

Molti però commettono l’errore di usare la stessa casseruola per il soffritto e per la tostatura. Sono 2 procedimenti che devono essere separati perché il primo ha bisogno di fuoco dolcissimo, mentre il secondo di fuoco vivo.

Segui questi semplici passi alla lettera e verrà strepitoso.

Guarda il video

Clicca qui sotto per vedere il video.

Procedimento

  1. Prepara un buon brodo di vitello. A breve pubblicheremo la ricetta del brodo perfetto ;-)
  2. Tosta il riso, ovvero metti in una casseruola poco olio e tosta a fuoco vivo per 2 minuti il riso.
  3. Abbassa il fuoco a livello medio basso e aggiungi un primo mestolo di brodo.
  4. Aggiungi 4 cucchiai di soffritto all’italiana.
  5. Aggiungere il brodo solo quando quello precedente è stato assorbito dal riso.
  6. Porta a cottura continuando a mescolare dolcemente con un cucchiaio di legno.
  7. 1 minuto prima della fine della cottura, regola di sale e unisci le teste di funghi porcini tagliate sottilissime.
  8. Dopo 1 minuto spegni il fuoco, aggiungi 20/30 gr. di burro, copri con il coperchio e lascia mantecare per 3 minuti.
  9. Spolvera con grana padano e porta in tavola.

Consiglio

Parliamo di vino. A questo risotto puoi abbinare un vino rosso fermo e leggero. Ti consiglio un Sangiovese di Romagna Novello Doc.

Scarica la Ricetta in Pdf

Se ti interessa puoi scaricare la versione Pdf della ricetta. Potrai riguardarla senza essere connessa, stamparla o visualizzarla sul tablet o telefono.

Clicca qui per scaricare la Ricetta in PDF