• - 320 gr. di spaghetti
  • - 600 gr. di cozze
  • - una seppia
  • - un calamaro
  • - gamberi
  • - 500 gr. di pomodorini
  • - 1 bicchiere di vino bianco
  • - prezzemolo tritato
  • - olio
  • - prezzemolo tritato

Un primo estivo ma non solo

Gli spaghetti allo scoglio, un piatto fondamentale della cucina italiana. Ne esistono innumerevoli versioni, con o senza pomodoro. Ti proponiamo la nostra con i pomodorini Pachino. Facci sapere come sono venuti.

Guarda il video

Clicca qui sotto per vedere il video.

Procedimento

  1. Pulisci 600 gr. di cozze e falle aprire in padella con mezzo bicchiere di vino bianco e un po’ di prezzemolo tritato. Una volta aperte metti da parte i molluschi.
  2. Pulisci una seppia e un calamaro. Sguscia 350 gr. di gamberi e togli il filetto nero, lavali e tagliali a pezzetti.
  3. Prendi una padella e fai rosolare con un po’ d’olio la seppia, il calamaro ed i gamberi per qualche minuto. In un’altra padella fai rosolare, sempre con un po’ d’olio, 500 gr. di pomodorini per una decina di minuti.
  4. Unisci ai pomodorini la seppia, il calamaro, i gamberi e le cozze con un po’ di liquido di cottura e fai cuocere per un paio di minuti.
  5. Nel frattempo cuoci 320 gr. spaghetti, scola e fai saltare con il ragù di pesce. Trasferisci su un piatto di portata, cospargi con un po’ di prezzemolo tritato e servi in tavola.